Vertenza riconoscimento pre-ruolo

  • Ottobre 30, 2020

Mittente: molise@flcgil.it
Data: 28-10-2020 12:05:16
Fwd: Vertenza riconoscimento pre-ruolo
Da affiggere all'albo sindacale e comunicare ai lavoratori
Cordiali saluti
FLC CGIL Molise
VERTENZE PER IL RICONOSCIMENTO INTEGRALE DEGLI ANNI DI PRERUOLO:
ACCOLTI I RICORSI DELLA FLC CGIL MOLISE
Riaperti i termini per ricorrere: scadenza 30 novembre 2020
Come è noto, la Cassazione con le sentenze 31149/2019 e 31150/2019 è intervenuta in materia di
ricostruzione di carriera per il personale docente ed ATA. I pronunciamenti della Corte Suprema sono
ormai chiari: il servizio pre-ruolo va interamente riconosciuto fin dal primo decreto di
ricostruzione di carriera in base a precisi criteri (quelli dell’effettivo servizio svolto).
Alla luce di tali autorevoli precedenti, i giudici del lavoro di Campobasso e Larino, rispettivamente con
le sentenze n.78 del 28/04/2020 e n.11 del 18/02/2020, hanno accolto i ricorsi patrocinati dallo
Studio Legale Biasella per gli iscritti alla FLC CGIL Molise, vincolando l’Amministrazione a computare
per intero il servizio pre-ruolo svolto dai ricorrenti, con conseguente collocazione nel corretto
scaglione stipendiale, oltre al pagamento delle differenze retributive dovute.
Considerata la favorevole giurisprudenza di settore, al fine di consentire ai lavoratori che ne abbiano
diritto una adeguata tutela, la FLC CGIL Molise ha riaperto i termini per la presentazione dei ricorsi. Le
adesioni dovranno pervenire nelle nostre sedi entro e non oltre il 30/11/2020, in modo da
consentire una adeguata valutazione della documentazione e la presentazione del ricorso presso il
giudice competente. Elenchiamo alcune indicazioni utili ai lavoratori al fine di verificare la
convenienza ad iniziare la vertenza.
COME FUNZIONA LA VALUTAZIONE DEL PRERUOLO?
Ricordiamo che in base alla normativa vigente (artt 485 e 569 del d.lgs n. 297/1994) i docenti e gli
ATA si vedono riconosciuto subito nella ricostruzione di carriera solo il servizio pre – ruolo dei primi
quattro anni e per 2/3 quello eccedente.
Il riconoscimento per intero viene differito al raggiungimento del:
– 16° anno di anzianità per i docenti delle secondarie di II grado e i DSGA;
– 18° anno di anzianità per i docenti di scuola di infanzia, primaria e secondaria di I grado;
– 20° anno di anzianità per il personale ATA,
Per chi dovesse aver superato gli anni di servizio sopra elencato è utile fare una verifica dell’attuale
livello stipendiale per assicurarsi che sia stato operato l’allineamento dovuto per legge (per gli
iscritti la valutazione può essere fatta gratuitamente recandosi presso le nostre sedi con il
istsc_cbra030006 REGISTRO UFFICIALE (Entrata) – 0008558 – II.10 – del: 29/10/2020 – 10:35:43
decreto di ricostruzione).
Diversamente, al fine di ottenere il riconoscimento pieno del servizio pre – ruolo superiore ai 4 anni
senza dover aspettare i tempi prima elencati, i lavoratori Docenti e ATA possono valutare il ricorso al
giudice del lavoro per il riconoscimento anticipato di tutto il servizio.
CHI PUO’ RICORRERE?
La convenienza ad avviare il ricorso in ogni caso dovrà essere valutata caso per caso: le
situazioni sono distinte, occorre diffidare da quanti propongono ricorsi collettivi gratuiti per
tutti. Di seguito, alcune indicazioni esemplificative:
Personale ATA: la convenienza al il ricorso potrebbe esserci per coloro che hanno almeno 7 anni di
servizio pre ruolo;
Personale docente: la convenienza al ricorso potrebbe esserci per coloro che hanno almeno 7 anni di
servizio pre-ruolo riconosciuto con supplenze al 31 agosto.
Al fine di non incorrere nella possibile prescrizione, in entrambi i casi è necessario che la prima
ricostruzione di carriera non risalga a più di dieci anni dal momento della presentazione del
ricorso.
COME RICORRERE?
Per ricorrere, occorre recarsi previo appuntamento presso le nostre sedi o inviare via mail la
documentazione allegata entro e non oltre il 30/11/2020:
1. Copia ricostruzione di carriera;
2. Cedolino stipendio
Dopo una attenta valutazione della convenienza del ricorso, gli interessati verranno ricontattati dal
legale per la firma del mandato e l’effettuazione del bonifico . Il costo del ricorso, comprensivo di
IVA e CPA sarà di € 80,00 (solo per gli iscritti).
Di seguito, gli orari di apertura e i recapiti delle sedi da contattare per fissare un appuntamento o
inviare la documentazione:
Campobasso via Mosca 11, 0874 698624 mail: campobasso@flcgil.it
Lun – Merc – Ven 16.00/18.00
Isernia: via Campania, 0865 415105 mail: isernia@flcgil.it
Lun – Merc – Ven – 16.00/18.00
Termoli: via Asia, 0875 705798 mail: molise@flcgil.it
Lun – Mart – Ven 16.00/18.00
Venafro: via Maiella, 0865 415105 mail: isernia@flcgil.it
Mart. 16.00/18.00

Chiudi il menu