Concorso “Antonella Valente” VI edizione.

 

Ricordare la nostra cara Antonella, volata in cielo nel 2014, all’età di 15 anni, significa parlare al cuore di tanti giovani studenti e presentare loro modelli positivi ai quali ispirarsi per cogliere i valori essenziali dell’esistenza ed essere artefici del proprio destino.

Antonella infatti, pur consapevole dei limiti intervenuti nella sua prospettiva di vita, non si è lasciata travolgere dallo sconforto e dalla rassegnazione, ma ha cercato e trovato nella Musica e nell’Arte un’energia vitale che le ha fatto vivere intensamente ogni attimo della sua esistenza rendendola vincente dinanzi alla morte.

Lei ancora oggi è qui, oltre lo spazio e il tempo, a ricordare a tutti noi che l’esistenza umana, anche se effimera nella sua temporalità, non è mai vana se la si vive intensamente e attivamente, se si valorizzano i propri talenti e si dà voce alle proprie passioni.

La malattia che ha portato via Antonella dalla sua esistenza terrena, non l’ha vinta, ma l’ha trasformata da fragile adolescente a simbolo di Forza e Coraggio.

Dell’esempio di Antonella si è fatta Eco la Scuola, che ne ha compreso ed accolto il messaggio, coniugandolo alla sua missione formativa che è quella di guidare le nuove generazioni verso la consapevolezza culturale, affettiva, intellettiva, civile e sociale.

Antonella ci ricorda che noi siamo Passioni, Emozioni e Talenti.

Siamo parte dell’Infinito e dunque Infinito stesso.

E l’Infinito non avrà mai fine.

Chiudi il menu